“Obbligo o Verità” review di Cinzia Riccitelli

Non posso che ringraziare Cinzia per questa fantastica recensione, che (a mio avviso) coglie perfettamente il senso di ciò che volevo trasmettere attraverso la scrittura di questo thriller particolare e ambiguo. Ho sempre trovato l’essere umano affascinante, pauroso e denso di sfumature, e le parole di Cinzia raddoppiano tali sensazioni, rafforzando il significato stesso del romanzo.

Qui sotto la foto con link della review di Cinzia.