“Il silenzio” di Don DeLillo, cento pagine straordinarie

Un #delillo in gran forma. #ilsilenzio è un romanzo potente e scarno. Filosofico alla sua maniera. Avvolto dal buio. Ma non il buio della tecnologia, il buio degli esseri umani, pezzi di latta inglobati da computer e sistemi. Non restano che sprazzi di conversazioni nonsense, un uomo con gli occhi fissi sul televisore (addio #superbowl) e la rabbia invisibile che divampa per le strade (Reale? Fittizia?). Don, spietato, descrive un mondo e un’esistenza che sarà, o che forse già è. Quel che rimane sono le briciole e una citazione di #einstein sulla quarta guerra mondiale. Cento pagine straordinarie.

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: